home page pai

Pubblicate nuove varianti al PAI sul torrente Scrivia

Con due decreti del Segretario Generale sono state pubblicate le seguenti delibere che apportano modifiche agli elaborati del PAI:

 

SCRIVIA   Decreto del Segretario Generale n. 308/2021 -art. 28, comma 1, delle norme di attuazione del “piano stralcio per l’assetto idrogeologico del bacino idrografico del fiume Po” (PAI) – presa d’atto del collaudo tecnico di opere idrauliche programmate per la difesa del territorio in corrispondenza di un “limite di progetto tra la fascia b e la fascia c” in sponda sinistra del torrente Scriva in comune di Serravalle Scrivia, in località Fabbricone, e conseguente sostituzione del foglio 195-i dell’elaborato n. 8 (tavole di delimitazione delle fasce fluviali) del PAI. deliberazione c. i. n. 4 del 17 dicembre 2005, art. 9, comma 5: approvazione di modifiche cartografiche alle perimetrazioni delle “mappe della pericolosità e del rischio di alluvioni del distretto idrografico del fiume Po” del “piano di gestione del rischio di alluvioni del distretto idrografico padano” (PGRA)

SCRIVIA  Decreto del Segretario Generale n. 293/2021 –    Art. 28, comma 1, delle norme di attuazione del “piano stralcio per l’assetto idrogeologico del bacino idrografico del fiume Po” (PAI) – presa d’atto del collaudo tecnico di opere idrauliche programmate per la difesa del territorio in corrispondenza di un “limite di progetto tra la fascia b e la fascia c” in sponda destra dei torrenti Scriva e Borbera in comune di Serravalle Scrivia, nella frazione di Feriolo a difesa dello stabilimento nuova Solmine s.p.a. e conseguente sostituzione della tavola n.2 dell’allegato n. 6 della variante al PAI “tratti di corsi d’acqua del reticolo principale e corsi d’acqua del reticolo minore non soggetti a delimitazione delle fasce fluviali in provincia di Alessandria”, approvata con dpcm 16 aprile 2010. deliberazione c. i. n. 4 del 17 dicembre 2005, art. 9, comma 5: approvazione di modifiche cartografiche alle perimetrazioni delle “mappe della pericolosità e del rischio di alluvioni del distretto idrografico del fiume Po” del “piano di gestione del rischio di alluvioni del distretto idrografico padano” (PGRA).